Nuovi progetti nel Chin State nel Myanmar

Nella regione collinare e montuosa nell’Ovest del Myanmar vive, circon-dato dalla giungla, il gruppo etnico dei Chin. Per oltre 50 anni, questa zona è stata molto trascurata da parte dello Stato infatti mancano completa-mente infrastrutture. Per fortuna da circa due anni qualcosa ha comincia-to lentamente a cambiare. Lo Stato Chin è il più povero di tutte le aree della Birmania. Secondo un rapporto dell'OMS, la maggior parte dei bam-bini soffre di disturbi di crescita (60%), e il 30% è malnutrito. Vorremmo quindi iniziare in questa zona un programma alimentare supplementare in orfanotrofi e collegi.
Al momento i bambini mangiano ogni giorno solo riso con foglie di senape cotte. Con il programma nutrizionale supplementare vorremmo portare una dieta equilibrata e fresca sulla tavola dei bambini. Ciò significa che due volte la settimana possono mangiare carne, una volta pesce, e una volta uova. Gli altri tre giorni ricevono legumi che hanno un alto contenuto proteico. Verdure e ortaggi vengono serviti tre o quattro volte la set-timana e anche frutta.

Stato: 
In formazione

Commenti

Ritratto di Boschetti Giuseppe

Mi avevi già aggiornato nei dettagli di questa nuova avventura quando eri a casa mia giorni fa, ma rileggendo i particolari mi è venuto un brivido: di calore, non di freddo. CHE MERAVIGLIA!

A proposito, Marisa, mia moglie, ha distribuito i tuoi depliant (la stampa di ciò che è pubblicato qui) ad alcuni colleghi d'ufficio in Svizzera: puntiamo sulla sensibilizzazione, perché non ci accorgiamo più in quanto spreco viviamo.

Un abbraccio.

Giuseppe