Disavventura a Pavi (Leopoldo Verona) - Notizia di Gustavo Clarià.

Vi ricordate di Leopoldo Verona? Da alcuni anni lui viene ad animare con le sue canzoni gli incontri degli aderenti. Almeno è un'entrata fissa che lui ha (sono tre gli incontri) ogni anno. Questa volta era entusiasta di come si era svolto il tutto. Insomma, ci siamo lasciati verso le 18 e alle 24 mi telefona disperato: prima d'imbarcare sulla nave di ritorno in Sicilia l'avevano derubato di tutto il suo corredo professionale (chitarra, amplificatori, microfoni, mixer... per un valore tra 7 e 10 mila euro!). E purtroppo è il suo strumento di lavoro (anche precario). Mi è venuta l'idea di proporre agli organizzatori degli incontri degli aderenti (all'arancio) di organizzare una raccolta tra gli aderenti per Leopoldo, spiegando come sono andate le cose. Si daranno da fare. Anche a me è già arrivato qualcosa per lui.
Vi abbraccio.
Gustavo

Stato: 
In attesa di soluzione